Sentenza n. 120/2018 della Corte Costituzionale: Esercizio delle prerogative e avvio delle relazioni sindacali. Profili di gravi criticità e illegittimità.
L'ASSODIPRO, insieme a 18 sigle sindacati militari, ha organizzato gli Stati Generali dei Sindacati militari uniti. Pronti a protestare se DDL sindacati non viene modificato.
Tutte le forze di polizia dovrebbero essere sotto il controllo del Viminale, che deve essere “la casa della sicurezza di questo paese”.
carabinieri forestali
Ascoltato dalle commissioni Difesa e Affari costituzionali della Camera, il professore ha evidenziato come il fatto che un corpo civile possa essere trasformato in una struttura militare, per generiche esigenze di riduzione dei costi o di rapidità nella gestione di alcune operazioni, costituisca un precedente di estrema pericolosità.
Sig. Comandante,desidero innanzitutto ringraziarLa, a nome mio e di tutti i Carabinieri associati ASSO.MIL., per l’opportunità concessa con l’odierno incontro, auspicando che sia solo l’inizio di un confronto costante e duraturo, che possa andare ben oltre le trattative […]
“Dalla vigilanza del rispetto delle misure per contenere la diffusione del virus, all’assistenza delle fasce più fragili della popolazione, dalla consegna di tablet agli studenti per la frequenza delle lezioni a distanza, alla creazione di centri per i tamponi e per la somministrazione dei vaccini, ai numerosi servizi finalizzati alla distribuzione dei sieri e dei dispositivi di protezione, i Carabinieri sono stati in prima linea”.
Nel 2014 il caso fu sollevato in tv da Report ma la redazione venne perquisita e i giornalisti finirono indagati per una presunta fuga di notizie dalla Forestale.
(liberoquotidiano) – Ennesimo cambio di programma per la campagna vaccinale italiana. La somministrazione del vaccino ai militari è stata sospesa, almeno con AstraZeneca, in attesa che vengano immunizzati gli over 60 della popolazione. I medici e gli infermieri […]
(Infodifesa) – Priorità della priorità sono gli ultraottantenni, i più falcidiati dall’epidemia per i quali si guarda a una messa in sicurezza entro aprile. Spazio poi alle persone con elevata fragilità, familiari conviventi e i caregiver (familiare assistente) […]
Erano stati sorpresi il 15 marzo, di pomeriggio, dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma sul Lungotevere Dante mentre stavano tentando di forzare la serratura di un furgone parcheggiato, un Fiat Qubo. Alla vista dei Carabinieri, i due cileni tentarono la fuga, ma furono fermati pochi metri dopo ed arrestati.